“In ambito europeo è vietato scavalcare la privacy dei cittadini europei. Nel vostro decreto-legge “capienze” è inserita una norma meravigliosa per cui tutte le banche dati della pubblica amministrazione possono comunicare tra loro e agire di conseguenza. Ricordate la polemica che avevamo fatto, per esempio, proprio sul green pass, sul cashback o sulla lotteria degli scontrini? Ci chiedevamo se per caso non ci stavate prendendo in giro e un domani avreste varato una norma per cui le banche dati pubbliche avrebbero comunicato tra di loro e agito di conseguenza. Guarda caso tale previsione è presente nel decreto-legge “capienze”, quindi l’Agenzia delle entrate potrà avvalersi di tutte le banche dati pubbliche, compresa quella del cashback; l’Unione europea in teoria afferma che questo non si può fare, eppure voi lo fate”.

E’ quanto ha detto in Aula il senatore Giovanbattista Fazzolari (FdI) nell’ambito della discussione sulle “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2019-2020”.