Di seguito i testi dei due emendamenti presentati al Senato e riguardanti il Dl “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 dicembre 2020, n. 172, recante ulteriori disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19” con cui si chiede un’ulteriore proroga della lotteria degli scontrini.

2.0.6
Augussori, Grassi, Riccardi, Pirovano, Calderoli (Lega)

Dopo l’articolo, inserire il seguente:

«Art. 2.1. (Proroga entrata in vigore della «Lotteria degli scontrini»)

1. All’articolo 3 del decreto-legge 31 dicembre 2020, n. 183, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al comma 9 le parole: «1° febbraio 2021» sono sostituite dalle seguenti: «1° giugno 2021»;

b) il comma 10 è sostituito dal seguente: «All’articolo 1, comma 540, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, al primo periodo, le parole: “A decorrere dal 1° gennaio 2021” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dal 1° giugno 2021” e al terzo periodo, le parole: “Nel caso in cui” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dal 1° luglio 2021, nel caso in cui”».

2.0.7
Vitali, Pagano, Fazzone, Schifani (Fi)

Dopo l’articolo, inserire il seguente:

«Art. 2.1. (Proroga entrata in vigore della «Lotteria degli scontrini»)

1. All’articolo 3 del decreto-legge 31 dicembre 2020, n. 183, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al comma 9 le parole: “1° febbraio 2021” sono sostituite dalle seguenti: “1° giugno 2021”;

b) il comma 10 è sostituito dal seguente: “10. All’articolo 1, comma 540, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, al primo periodo, le parole: “A decorrere dal 1° gennaio 2021” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dal 1° giugno 2021” e al terzo periodo, le parole: “Nel caso in cui” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dal 1° luglio 2021, nel caso in cui” ».