“Ci sono inoltre maltrattamenti che assu­mono profili di maggiore gravità in quanto più strettamente collegati alla malavita orga­nizzata e alla circolazione di denaro per scommesse illegali, come i casi di combatti­menti clandestini, di corse illegali di cavalli e traffico di animali. Il disegno di legge inasprisce le pene per i reati aggravati, generalmente prevedendo l’aumento della metà in luogo dell’attuale aumento da un terzo alla metà. In particolare, si tratta: dell’ipotesi aggravata di spettacoli o manifestazioni vietati (articolo 544-quater, secondo comma, del codice penale), nel caso in cui i fatti siano commessi in relazione all’esercizio di scommesse clandestine o al fine di trarne profitto per sé o per altri ovvero se ne deriva la morte dell’animale”.

E’ quanto si legge nel disegno di legge “Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale, nonché ad altre disposizioni in materia di tutela degli animali domestici e di affezione” pubblicato al Senato d’iniziativa dei senatori della Lega BRUZZONE, OSTELLARI, PEPE, EmanuelePELLEGRINI, PILLON, ARRIGONI, AUGUSSORI, BAGNAI, BARBARO,BERGESIO, BONFRISCO, BORGHESI, Simone BOSSI, BRIZIARELLI,CALDEROLI, CAMPARI, CANDURA, CANTÙ, CASOLATI, DE VECCHIS,FAGGI, FERRERO, FREGOLENT, FUSCO, IWOBI, LUNESU, MARTI,MONTANI, NISINI, PAZZAGLINI, PERGREFFI, PIANASSO, PIROVANO, PietroPISANI, PITTONI, PIZZOL, PUCCIARELLI, RIPAMONTI, RIVOLTA, ROMEO,RUFA, SAPONARA, SAVIANE, SIRI, TESEI, TOSATO, VALLARDI, VESCOVIe ZULIANI.