Daniele Pesco M5S

“Nel comparto tributario si registra una considerevole contrazione, rispetto al 2019, delle entrate relative alle tasse e imposte sugli affari, pari a circa – 20 miliardi di euro, che corrisponde quindi ad una diminuzione del 10,7 per cento, alle imposte sulla produzione, sui consumi e dogane, pari a -5,2 miliardi di euro, e a quelle sul lotto, lotterie e altre attività di gioco, pari a quasi -5 miliardi di euro”. Lo ha detto in Aula al Senato il relatore del ddl “Rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato per l’esercizio finanziario 2020”, Daniele Pesco (nella foto), M5S.

Il ddl è stato approvato ieri dal Senato e passa ora all’esame della Camera.