senato
Print Friendly, PDF & Email

“L’esperienza che i cittadini vivono nelle nostre periferie è molto semplice: l’assenza di decoro del patrimonio pubblico e privato genera il degrado e porta l’illegalità. La socialità tradizionale ha lasciato così spazio a fenomeni economici che conosciamo: lo spaccio, la prostituzione, il commercio abusivo, i laboratori clandestini, il gioco d’azzardo”.

Lo ha detto ieri in Aula il senatore Andrea Causin (Fi-Bp).

Commenta su Facebook