Con 149 voti favorevoli, 110 contrari e 4 astensioni l’Aula, nella seduta del 27 febbraio, ha approvato con modifiche, in prima lettura, il ddl di conversione del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni (A.S. n. 1018), incardinato, nella seduta di lunedì 25 febbraio, con le relazioni delle senatrici Catalfo e Nisini. La parola passa ora alla Camera.