senato

L’Assemblea oggi, 4 agosto, ha approvato il Rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato per l’esercizio finanziario 2020 (ddl n. 2308), con 116 voti favorevoli, 20 contrari e 85 astensioni, e le Disposizioni per l’assestamento del bilancio dello Stato per l’anno finanziario 2021 (ddl n. 2309), con 196 voti favorevoli, 22 contrari e 4 astensioni. I provvedimenti – che prevedono rispettivamente una “diminuzione degli stanziamenti relativi agli aggi e alle vincite per giochi, scommesse e lotterie (-3,9 miliardi)” nel 2020 e “maggiori introiti previsti nel settore dei giochi, che complessivamente aumentano di circa 2.300 milioni di euro. A questi corrispondono maggiori spese per aggi e vincite, complessivamente per circa 1.900 milioni di euro, da cui risulta un incremento dell’utile del settore dei giochi di circa 370 milioni di euro in termini di saldo netto da finanziare e di circa 700 milioni di euro in termini di indebitamento netto” nel 2021 – passano all’esame della Camera.