L’Amministrazione Comunale di Segni (RM) dichiara guerra al gioco d’azzardo adottando un Regolamento, approvato nel Consiglio Comunale del 28 marzo 2019, che oltre ad introdurre misure molto stringenti alle nuove installazioni di slot machine e apparecchiature per il gioco d’azzardo presso gli esercizi commerciali, prevede delle agevolazioni tributarie per gli esercizi che rimuoveranno dai propri locali quelle già presenti.

Il sindaco Piero Cascioli ha dichiarato: “Una misura che vuole essere un forte messaggio per contrastare quella che è diventata una vera piaga sociale che sta divorando intere famiglie e singoli individui”.