slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “La ludopatia già dilaga a Sarzana molto più che altrove? E se si perché? Di quali carenze etiche, valoriali prima che economiche e psichiatriche dei Sarzanesi sarebbe indice questo abnorme dato? Oppure a Sarzana già ci sono molte più slot machines di quante ce ne siano nei paraggi sicché tutti vengono a giocare a Sarzana?

E se fosse così quali responsabilità in chi governa ed amministra – ad ogni livello – evocherebbero un così dilagante fenomeno e un così triste primato? E può una comunità – quella nazionale e quella locale – rassegnarsi di fronte a tutto questo, arrendersi alle regole e agli interessi del mercato globale e del commercio locale, nascondersi dietro gli alibi della liberalizzazione normativa e dell’irrinunciabile ritorno fiscale? L’allarme lanciato da Don Martini per l’apertura dell’ennesima sala giochi a Sarzana non può, non deve cadere nel vuoto e deve chiamare alla mobilitazione delle coscienze di tutti e ad una battaglia politica ed amministrativa comune”.

E’ quanto dichiarato in una nota da Paolo Bufano (Direzione provinciale Pd La Spezia).

Commenta su Facebook