Il ministro Speranza ha firmato: la Sardegna è zona bianca.

La Sardegna è la prima regione a ottenere le misure di contenimento minime, che entreranno in vigore da lunedì 1 marzo. Sono però in corso trattative per graduare il passaggio ed evitare un “liberi tutti”, cominciando con la riapertura serale di bar e ristoranti e, in seguito, di tutte le altre attività.

Questo vuol dire che ogni decisione verra’ sottoposta ad attenta valutazione.
In zona bianca andrebbero comunque sempre osservate rigidamente le norme sull’obbligo di mascherina e di distanziamento nei luoghi pubblici sia al chiuso che all’aperto. Tuttavia, come detto, la riapertura completa potrebbe non partire da lunedì: quali saranno le modalità si saprà dopo l’incontro in corso.