“Al momento non abbiamo ancora visto il bilancio preventivo previsionale, ma se i conti sono quelli non è un quadro confortante. Dovrebbe confortarci un intervento da parte dello Stato, già lo scorso anno ci si aspettava che intervenissero in maniera efficace specie nelle città che hanno un Casinò. Impensabile che non ci si renda conto che abbiano avuto delle perdite”. Così su sanremonews.it il consigliere comunale di Sanremo, Luca Lombardi (FdI).

“Stesso discorso vale per l’introito dei parcheggi, nei tre mesi di lockdown gli incassi sono mancati. In queste condizioni è impossibile che lo Stato non intervenga. Alcune forze politiche che sono in consiglio comunale a Sanremo dovrebbero stimolare i loro rappresentanti a Roma. Serve un fondo di compensazione per il Comune con mancate entrate causa covid, in particolar modo le tre città con i Casinò che hanno dovuto rinunciare a normali entrate provenienti dal gioco considerando anche il mancato introito per l’indotto attorno alla casa da gioco come ristoranti e alberghi”.