slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nel Comune di San Fior (TV) è guerra al gioco d’azzardo. Nella serta di ieri il consiglio comunale ha approvato all’unanimità il nuovo regolamento in materia, con il quale sarà praticamente impossibile l’installazione di nuove slot.

Il documento prevede infatti il rispetto – per i nuovi apparecchi – di una distanza di sicurezza di 500 metri dai luoghi sensibili come scuole, chiese, municipio, luoghi di aggregazione. Di fatto considerando anche le piccole dimensioni del Comune e i tanti luoghi sensibili presenti non ci saranno aree disponibili per vedere nuove macchinette.

“Nel nostro comune non si installerà più nulla rispetto a ciò che c’è già – ha spiegato il primo cittadino, Gastone Martorel –. Non ci sono più chance per nuove slot machine”. L’amministrazione aveva ingaggiato la propria battaglia contro il gioco d’azzardo già nel 2016, quando aveva deciso di limitare l’uso degli apparecchi dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, portando le sanzioni a 500 euro in caso di violazione dell’orario previsto dall’ordinanza.

Commenta su Facebook