“Il gioco d’azzardo è un problema di vaste proporzioni che colpisce molte famiglie anche nella nostra comunità. Vogliamo scrivere qui a Ruvo di Puglia (BA) un regolamento cittadino serio e in grado di incidere concretamente sul problema. Per aiutarci in questo percorso – ha asserito il Sindaco, Pasquale Chieco – oggi è stato a Ruvo il sociologo Maurizio Fiasco, tra i più importanti esperti italiani del fenomeno dell’azzardo di massa”.

Il Professor Fiasco ha tenuto un seminario riservato a dipendenti, amministratori e Consiglieri del Comune: “Lo ringraziamo – ha concluso Chieco – per i preziosissimi approfondimenti e le sue riflessioni: strumenti importantissimi per il lavoro che intendiamo fare”.

Problematica sottoposta al Consiglio dall’opposizione, come ribadisce il consigliere di “Direzione Italia”, Piero Paparella: “Il Sindaco Chieco non si smentisce mai. Anche quando potrebbe dare pubblicamente atto all’opposizione di centrodestra di aver portato all’attenzione dell’amministrazione e del Consiglio il problema della ludopatia, dimentica di dirlo ed attestarlo. Lo stile politico ed istituzionale non si inventa, nè tanto meno si compra. Ma ormai a questo modo di fare siamo abituati. Del resto il problema era talmente sentito dall’Amministrazione che erano presenti tutte le forze politiche di opposizione e solo una della maggioranza. Comunque la proposta di regolamento di contrasto alla dipendenza del gioco patologico, in attesa di essere votata nel prossimo Consiglio Comunale, è quella predisposta da me e dal Consigliere Daminano Binetti. Le proposte dell’amministrazione di sinistra su questo tema ad oggi ancora non ci sono. Niente. Chissà di quante altre giornate di seminario, di partecipazione e di incontri avranno ancora bisogno di qui alla fine del mandato per fare una loro proposta”.