Ieri presso la sala Andrea Moneta in via della Mercede 9, a Roma, si è tenuta una seduta del Tavolo Tecnico Istituzionale del mondo dello sport convocato dalla Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport, Valentina Vezzali (nella foto). Erano presenti i rappresentati di Mef, Mise, Ministero del Lavoro, Inps, Agenzia delle Dogane e Monopoli e Agenzia delle Entrate.

Sono intervenuti anche i rappresentanti dell’Istituto per il Credito Sportivo, Fapav e della Commissione Coni Agenti Sportivi. I temi affrontati – scrive l’Ansa – hanno riguardato gli strumenti specifici per lo sport predisposti dall’Ics, la pirateria audiovisiva e l’inquadramento giuridico e la disciplina fiscale applicabile all’attività dell’agente sportivo. Nel corso del dibattito si è anche discusso del mondo degli eSport, realtà non ancora regolamentata, che può rappresentare una nuova opportunità per l’intero settore.

“In questo giro di consultazioni è emerso quanto il lavoro avviato e da me fortemente voluto stia dando i suoi frutti – ha spiegato la sottosegretaria Vezzali al termine della riunione -. Le proposte emerse dal Tavolo stanno avendo riscontri e possibilità di attuazione concreta. Sono convinta che la strada intrapresa è quella giusta e ampiamente condivisa”.

Articolo precedenteIppodromo Cesena, il giovane Tommaso Gambino ottiene il pass per la Finale
Articolo successivoEuropean Lotteries ha pubblicato il rapporto‎‎ annuale 2021‎