Il Gruppo della Lega al Senato ha presentato due proposte emendative con le quali si intende apportare modifiche al decreto legge Ristori includendo tra le attività ammesse al contributo a fondo perduto le imprese identificate attraverso il codice Ateco 92.00. 09 e 92.00.01.

Tale attività andrebbero indennizzate secondo la percentuale del 150% rispetto alla riduzione del fatturato.