baretta
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Posticipato all’8 febbraio prossimo il previsto incontro tra il sottosegretario Baretta e gli enti locali. Questa volta si tratta di uno slittamento dovuto ad impegni del rappresentante del Governo.

Inizialmente l’incontro era stato fissato per il 21 dicembre scorso. L’intento era quello di trovare una soluzione definitiva alla questione del rispetto di quanto previsto dall’intesa sul riordino dei giochi su cui si è espressa positivamente la Conferenza Unificata il 7 settembre scorso. Il sottosegretario all’Economia Baretta, dopo il caso Piemonte, intende infatti verificare con i rappresentanti della Conferenza Stato Regioni la possibilità di una interpretazione univoca dei punti contenuti nell’intesa.

E proprio sulla intesa in questione il 6 dicembre scorso il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, al termine della Conferenza Stato-Regioni, aveva annunciato la disponibilità ” se con alcuni territori c’e’ la necessità di un incontro, per fare una
verifica”.

In quella occasione il sottosegretario Baretta aveva “espresso preoccupazioni sull’applicazione dell’accordo a fronte di iniziative in atto di alcuni Comuni e in particolare della Regione Piemonte che rendono l’accordo non applicato”. Da qui la formalizzazione ” di una richiesta alle Regioni per un incontro di chiarimento e approfondimento sull’intesa siglata sul riordino dei giochi”. Oggi quindi arriva la calanderizzazione dell’incontro.

 

Commenta su Facebook