La deputata della Lega, Benedetta Fiorini (nella foto), nell’ambito del webinar “Oltre le incertezze. Verso il riordino del gioco legale” organizzato dall’Istituto per la Competitività (I-Com), ha ricordato l’impegno del suo partito per il gioco pubblico e conferma la considerazione del settore come importante comparto economico. Per la Lega il gioco pubblico è “un presidio dello Stato sul territorio contro l’illegalità. Attraverso il riordino dovremmo riconosceree e far intervenire, oltre all’industria, anche gli operatori più piccoli che sono effettivamente attivi sul territorio. Serve creare un vero e proprio distretto per tutelare i posti di lavoro, le imprese più piccole e l’industria italiana, ma anche i giocatori”.