“Ho partecipato questa mattina, in collegamento, in qualità di Presidente della commissione parlamentare d’inchiesta sul gioco pubblico e sul gioco legale, ad un confronto pubblico per l’elaborazione di una proposta di riforma organica del settore. È indubbio che bisogna uniformare la normativa a livello nazionale per evitare che ci siano livelli diversi di tutela degli utenti da Regione a Regione e garantendo una parità di trattamento agli operatori. Il confronto ed il dialogo sono il primo passo e la premessa per un lavoro proficuo della Commissione nell’interesse generale di tutti i cittadini”, così il senatore Mauro Marino (Italia Viva), presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul gioco illegale e sulle disfunzioni del gioco pubblico dopo il suo intervento al convegno “Gioco legale: la necessità di riordino” organizzato a Roma dall’Istituto Milton Friedman, con la partecipazione dell’Associazione Italiana Esercenti Giochi Pubblici (EGP-Fipe), del Sindacato Totoricevitori Sportivi e della Federazione Italiana Tabaccai.