“Le indagini sul territorio nazionale evidenziano come le mafie entrano nei settori che appaiono più produttivi e quelli che consentono di raggiungere la massima ricchezza incorrendo nel minor rischio. Nel gioco vengono costituite società all’estero, in particolare Romania, Malta, Austria…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteRicerca Luiss-Ipsos su gioco in Italia, Durigon (Mef): “Grande resistenza ideologica verso il settore, serve legge quadro da raggiungere in sinergia”
Articolo successivoRicerca Luiss-Ipsos su gioco in Italia, Oriani (Referente scientifico del progetto): “Settore vuole essere sostenibile e responsabile nel lungo termine”