Il Presidente Massimiliano Fedriga (nella foto) ha convocato in seduta straordinaria la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per il 28 aprile alle ore 9.30 (esclusivamente in videoconferenza).  All’ordine del giorno i temi che saranno affrontati dalla Conferenza Unificata e dalla Conferenza Stato-Regioni che il ministro Mariastella Gelmini ha convocato (con modalità di videoconferenza) dalle ore 12 dello stesso 28 aprile.
La Conferenza delle Regioni affronterà però anche altri temi fra cui:
Emergenza Covid – 19 – Valutazioni su ulteriori aggiornamenti delle Linee guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative;
Affari finanziari – Proposta di riparto del fondo previsto dal decreto Sostegni (di cui al comma 2 dell’articolo 23 del DL 41/2021) a favore delle Regioni a Statuto Speciale e delle Province autonome (per l’esercizio delle funzioni di cui all’articolo 111, comma 1, del Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77)
Turismo – Valutazione della proposta di riparto tra le Regioni e le Province autonome delle risorse del Fondo per il sostegno ai Comuni a vocazione montana appartenenti a comprensori sciistici (di cui all’articolo 2, del D.L. n. 41 del 2021).
Gli ordini del giorno (ed eventuali integrazioni) della Conferenza delle Regioni, della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni sono consultabili nella sezione “rapporti istituzionali” del sito www.regioni.it.