La Gambling Commission britannica accoglie con favore la pubblicazione della risposta alla consultazione sul finanziamento della regolamentazione del gioco d’azzardo

Il Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport (DCMS) ha pubblicato la sua risposta a seguito di una consultazione sul finanziamento della Gambling Commission.

“La consultazione, che si è svolta dal 29 gennaio al 25 marzo 2021, ha proposto un aumento delle nostre tariffe sulla base delle proposte che abbiamo avanzato. Questo è separato dalla revisione del Gambling Act in corso” si legge in una nota.

“La risposta accetta le nostre proposte di aumentare le commissioni e accogliamo con favore questa risposta alla consultazione del DCMS in quanto garantisce le modifiche necessarie alle nostre entrate derivanti dalle commissioni che ci consentiranno di continuare a regolamentare in modo efficace.

Stiamo già rendendo il gioco d’azzardo più sicuro – dopo aver introdotto nuove rigorose linee guida per i cosiddetti schemi VIP, annunciato un pacchetto di misure rigorose per rendere i prodotti online più sicuri nel design e vietando il gioco d’azzardo con le carte di credito – ma ulteriori risorse ci consentiranno di aumentare e fare progressi più rapidi nel rendere il gioco d’azzardo più sicuro e proteggere i consumatori negli anni a venire.

Siamo un regolatore relativamente piccolo e il gioco d’azzardo è un settore in rapida evoluzione che deve essere regolamentato in modo efficace” conclude la nota.

Puoi leggere la risposta alla consultazione e i dettagli sull’implementazione sul sito web di Gov UK.