istituto superiore sanità iss
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Il gioco d’azzardo in Italia: ricerca, formazione e informazione” è il progetto promosso dall’Agenzia delle dogane e dei Monopoli che ne ha affidato la realizzazione al Centro nazionale dipendenze e doping dell’Istituto superiore di sanità. L’obiettivo è di acquisire conoscenze sulla dimensione del gioco d’azzardo in Italia e stimare l’impatto di questo fenomeno sulla salute pubblica. Fra i 218 comuni coinvolti nella raccolta dei dati, attraverso la realizzazione di interviste a un campione di 12mila residenti, maggiorenni, ci sarà anche Ravenna.

“Ritengo questa indagine di particolare rilevanza, perché la diffusione del gioco d’azzardo rappresenta un elemento destabilizzante per le persone – afferma l’assessore ai Servizi sociali Valentina Morigi – che ne rimangono intrappolate, le famiglie e la società. Conoscerne le dinamiche, le caratteristiche, i risvolti personali consentirà di mettere a punto ulteriori forme, oltre a quelle già in atto, di contrasto e prevenzione, in particolare rivolte ai giovani e alle fasce di popolazione che vivono un disagio sociale. Anche se il fenomeno è molto trasversale”.

Commenta su Facebook