Le entrate di lotto, lotterie e altre attività di gioco nei primi sette mesi del 2021 ammontano a 5.936 milioni di euro, registrando un aumento pari a 998 milioni di euro (+20,2 per cento) per l’incremento del gioco del lotto (+1.827 milioni di euro, +60,2 per cento) e con la sola componente del Preu che risulta in diminuzione di 963 milioni di euro (-60,8 per cento). Inoltre alla voce “Poste Correttive” le vincite registrano una crescita significativa (+1.643 milioni di euro, +64,5 per cento) collegata all’aumento delle entrate del gioco del lotto.

E’ quanto certifica la Ragioneria dello Stato attraverso il Bollettino relativo alle entrate erariali nel periodo compreso tra gennaio e luglio 2021.

DI SEGUITO LA TABELLA RIGUARDANTE LE POSTE CORRETTIVE