“La crisi del 2008 ha prodotto nuove povertà e fatto emergere bisogni con i quali dobbiamo fare i conti, tant’è che abbiamo deciso di incrementare considerevolmente i capitoli di spesa destinati alle politiche sociali, di varare specifiche azioni di prevenzione e contrasto di dipendenze come la ludopatia, di sostenere le fondazioni come quella del Buon Samaritano che si occupano di vittime dell’usura”. Lo ha detto l’assessore regionale al Bilancio della Regione Puglia, Raffaele Piemontese.