“Raccogliamo l’appello delle organizzazioni sindacali del settore giochi affinché vengano date loro le linee guida circa il modo in cui il settore di riferimento intende riprendere l’attività. Migliaia di dipendenti pugliesi vorrebbero conoscere il loro destino lavorativo ancor più perché, con il protrarsi delle chiusure, verrebbe meno la possibilità di prosieguo degli ammortizzatori sociali”.

E’ quanto si legge in Una nota del gruppo regionale di Fratelli d’Italia