“E anche oggi si lavora sino a tardi: sono le 23.30 e ho appena firmato l’ordinanza per la riapertura, a partire dal 15 giugno, di aree giochi attrezzate per bambini; wedding e ricevimenti per eventi; attività formative in presenza; sale slot, sale giochi e sale scommesse; attività di intrattenimento danzante all’aperto;

Dal 22 giugno delle attività ludico-ricreative ed educative-sperimentali per la prima infanzia (3-36 mesi); delle attività ludico-ricreative di educazione non formale e attività sperimentali di educazione all’aperto “outdoor education” per bambini e adolescenti di età 3-17 anni; dei campi estivi e ripresa dal 25 giugno dello svolgimento degli sport di contatto.

C’è un grande lavoro dietro questi atti. L’ordinanza contiene infatti le Linee guida regionali con le misure idonee a prevenire o ridurre il rischio di contagio per le attività oggetto di riapertura, risultato di un approfondito studio tra i nostri esperti”.

Lo scrive Emiliano su fb.