Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Il Pd e il suo capogruppo in Regione Raffaella Paita dovrebbero smetterla di accomunare i commercianti e i tabaccai della Liguria a volgari criminali e dovrebbero avere rispetto per chi ogni giorno si sveglia e cerca di tenere in piedi, tra mille difficoltà e molti rischi, una attività”.

E’ quanto scrive sulla sua pagina Facebook il governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti. “Sono io che vorrei sapere dal Pd e dal suo candidato sindaco Crivello se intendono per una volta contribuire a una legge serie contro le ludopatie o se vogliono continuare a far pagare ai cittadini e ai piccoli imprenditori della nostra regione il prezzo dei loro errori. Che farà il loro candidato sul commercio abusivo nella città di Genova? Continuerà a tollerarlo come ha fatto da assessore della giunta Doria? E del mercatino di corso Quadrio? E dei migranti in via Venti Settembre? E della legge che costringe i commercianti del centro a chiudere in anticipo? Domande retoriche… tutto questo il Pd e il suo candidato lo hanno approvato e tollerato per tutti questi anni” conclude Toti.

Commenta su Facebook