slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – In municipio a Prata (PN) sono giunte numerose segnalazioni di ripetute e sistematiche violazioni al regolamento approvato all’inizio dell’anno, il quale limita l’utilizzo delle slot e delle macchinette nei bar e nelle sale gioco. «Diversi esercizi commerciali tengono accese le macchinette anche oltre gli orari consentiti dal regolamento», spiega l’assessore Renato Maccan, promotore e sostenitore del nuovo regolamento comunale di contrasto al gioco d’azzardo.

Osserva: «Ci sono anche casi in cui le macchinette, correttamente spente, vengono accese in orari non consentiti su esplicita richiesta di clienti giocatori. Per questo motivo, in accordo con il comandante della polizia locale, partiranno al più presto controlli a tappeto in tutti gli esercizi comunali del territorio che hanno al loro interno slot e macchinette».

Le multe per chi non si conforma ai nuovi orari sono piuttosto salate: da 400 a 1. 200 euro per le sale da gioco, da 200 a 600 euro per gli esercizi commerciali.

Commenta su Facebook