Emanato dal sindaco di Porto San Giorgio (FM), Nicola Loira un avviso finalizzato a reperire la disponibilità da parte di esercizi commerciali interessati a fornire prodotti alimentari e generi di prima necessità, assegnati tramite buoni spesa telematici, a favore di soggetti colpiti dalla situazione economica conseguente all’emergenza Covid-19.

Gli esercizi interessati si impegnano ad accettare i buoni spesa telematici assegnati dal Comune, che verranno presentati dai beneficiari tramite tessera sanitaria. Saranno spendibili fino al 31.01.2021 solo negli esercizi che aderiranno e potranno essere utilizzati esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità. Sono esclusi dall’utilizzo dei buoni spesa tabacchi, alcolici, accessori-arredi-corredi per la casa, accessori per l’auto, giocattoli, giochi in denaro (scommesse, gratta e vinci, lotto ecc..), cosmetici, profumi, generi da maquillage e ricariche telefoniche, dispositivi tecnologici. Il buono spesa non è cedibile né utilizzabile quale denaro contante e non dà diritto a resto in contanti.

L’esercizio commerciale che intende aderire potrà farlo tramite il link https:voucher.sicare.itsicareesercizicommerciali_login.php. La scadenza per la presentazione dell’adesione è alle ore 13 del 22 dicembre. L’elenco degli esercizi aderenti, che verrà pubblicato sul sito internet del Comune, è aperto ed ha durata annuale. Gli eventuali aggiornamenti saranno pubblicati mensilmente.