slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Pordenone, contro il gioco d’azzardo patologico scende in campo la Prefettura. Il modello da seguire è quello di Treviso, dove proprio dalle stanze della Prefettura è nato un protocollo che indica la strada a tutti gli altri enti.

Secondo indiscrezioni nelle prossime settimane il prefetto Maria Rosaria Laganà convocherà un tavolo tecnico con le forze dell’ordine, gli amministratori locali e le autorità sanitarie. All’ordine del giorno ci sarà l’ordinanza pordenonese che sotto Natale ha limitato gli orari nei quali è possibile tenere accese le slot. L’obiettivo è quello di trasformare il provvedimento comunale in un protocollo valido su tutto il territorio provinciale.

Commenta su Facebook