slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – «Dopo aver approvato l’abbattimento della Tari per quegli esercizi commerciali disposti a dismettere le slot machine, e aver previsto dei momenti formativi legati alla lotta alle dipendenze, l’amministrazione sta ora partecipando attivamente al tavolo promosso da Pordenone per frenare le malattie derivanti dall’abuso del gioco d’azzardo».

E’ quanto dichiara l’assessore alle Politiche sociali di Porcia (PN), Giulia Terio (Pd), che rappresenta l’ente al tavolo intercomunale. «Visto il tema delicato e trasversale, su cui c’è sempre stata, anche a Porcia, convergenza delle parti politiche, sottolineo lo spirito di collaborazione nonché la volontà di perseguire gli obiettivi condivisi che contraddistinguono il gruppo di lavoro – aggiunge Terio –. Ritengo che lo strumento essenziale rimanga la prevenzione, che deve avvenire a tutti i livelli, a partire dal contesto familiare e dalla scuola. Le modalità di intervento devono essere diverse ma coordinate, e investire territori più ampi rispetto a quello del singolo comune».

Per questo motivo l’esecutivo purliliese è intenzionato ad agire su più fronti, e in sinergie con le amministrazioni “confinanti”.

Commenta su Facebook