rossi

“Nonostante la richiesta sia stata avanzata anche dal Sindaco leghista di Novara, Alessandro Canelli e nonostante gli annunci dell’assessore Icardi che aveva dichiarato alla stampa che l’iter si sarebbe chiuso in una paio di settimane, nemmeno oggi il disegno di legge è stato inserito nella programmazione dei lavori. Li avevamo sfidati: ‘dimostrateci che vi interessa di più la città della salute e della scienza di Novara rispetto alla modifica della legge sul Gioco d’azzardo patologico che va bene così com’è’. Cosa ha richiesto la maggioranza? Di procedere con la legge sulla ludopatia e non ha nemmeno citato la città della salute e della scienza di Novara! Francamente non so più cosa pensare: evidentemente le priorità del centro-destra sono altre”.

E’ quanto dichiarato dal consigliere regionale e vicepresidente della Commissione Sanità del Piemonte, Domenico Rossi (Pd) dopo che la conferenza dei capigruppo riunita ieri mattina a Palazzo Lascaris, non ha preso alcuna decisione sulla calendarizzazione del disegno di legge di garanzia sul finanziamento per la realizzazione della Città della Salute e della Scienza di Novara.