Presentata in consiglio regionale del Piemonte da Maurizio Marello (PD) e condivisa dalle opposizioni una richiesta di pregiudiziale con cui si prova a rinviare la discussione della pdl che modifica la legge regionale sul gioco, chiedendo prima il passaggio del testo al CAL (Consiglio delle Autonomie Locali). In giornata dovrebbe essere presa una decisione.