“Ieri sono stato ospite di Rete7 per parlare di gioco legale, del percorso che sto affrontando in Consiglio regionale con la Lega Salvini Piemonte per tutelare gli operatori del settore”.

E’ quanto fa sapere il presidente della Terza Commissione consiliare Claudio Leone. “Ringrazio Marita Ballesio per la disponibilità e la professionalità con cui mi ha accolto, essere vicini alle persone oggi è difficile fisicamente entrare nelle case con il messaggio televisivo è una opportunità!”.

Guarda il video a questo link

E’ noto che dal 20 maggio prossimo, con la piena implementazione delle norme previste da una legge regionale in materia di contrasto al gioco d’azzardo patologico, molti punti di gioco legale e autorizzato saranno costretti a dismettere le slot che sono al loro interno.

“Ci auguriamo di riuscire nel più breve tempo possibile a mettere mano a quella legge regionale, che ha lasciato dietro di sè già parecchi posti di lavori persi. Io per deformazione professionale e esperienza politica sono sempre stato vicino alla imprenditoria commerciale e per questo ho ritenuto di mettere mano a una legge che ritengo ingiusta.Questa legge ha tolto il diritto ad operare nella legalità a quegli imprenditori che che aveva tutti i titoli per poter esercitare la sua attività”.”Chi aveva titolo a poter installare awp e vlt con l’introduzione delle nuove norme ha dovuto chiudere e si sono persi molti di lavoro. Pochi giorni fa c’è stata una manifestazione dei lavoratori a cui ho partecipato. Ho visto i volti di loro, di madri e padri di famiglia. Con la chiusura di queste attività di è aperto un mondo in mano alla illegalità. Ci sono a sostegno studi e ricerche a confermo di questo. Una legge retroattiva come quella che sta colpendo gli imprenditori autorizzati, che hanno investito, non ha senso”. “Parlo di lavoratori che operano in un settore legale, parlo di famiglie che sono state rappresentate da lavoratori che nei giorni scorsi hanno manifestato a Piazza Castello e a cui ho parlato. Gli altri politici dove erano?”, conclude Leone.