La maggioranza del Consiglio Regionale del Piemonte ritira l’emendamento all’Omnbus con il quale si puntava a modificare la legge regionale sul gioco d’azzardo. La decisione arriva all’indomani del vertice dei capigruppo di minoranza in Consiglio regionale con il presidente Alberto…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati