E’ stato approvato in consiglio regionale del Piemonte l’odg del consigliere Alberto Preioni (Lega) sul passaggio in Commissione Legalità del pdl sul gioco d’azzardo patologico.

Advertisement

Domenico Ravetti (Pd): “Va messo in un angolo chi utilizza il settore del gioco per illeciti che conosciamo molto bene dalle relazioni lette in Aula anche oggi. Bisogna inserire nella richiesta di modificare la legge regionale, parallelamente, un percorso di analisi in Commissione legalità, ma va fatto ora non dopo. Non vogliamo criminalizzare nessuno, ma capire i punti deboli del sistema”.

“La Mafia è interessata al gioco d’azzardo, anche quello legale. Bisogna combatterla con tutti gli strumenti a disposizione” ha aggiunto il consigliere Giorgio Bertola (M5S).

E’ stato invece respinto, con l’astensione della maggioranza, un odg a prima firma Marco Grimaldi (Luv), che invitava tra l’altro “i presidenti di Commissione a sospendere l’esame della proposta di legge” sulle slot machine “al fine di permettere una riflessione dedicata sul tema in Commissione legalità”.