Questo pomeriggio alle 17 si terrà un vertice di maggioranza per affrontare la questione della proposta di legge sul gioco d’azzardo col presidente Alberto Cirio, cui parteciperanno i tre capigruppo: Alberto Preioni per la Lega, Paolo Ruzzola per Forza Italia e Paolo Bongioanni per Fratelli d’Italia.

La speranza è che questo incontro serva a sciogliere tutti i nodi sulla proposta di legge a firma Lega che cancella il valore retroattivo della legge attualmente in vigore, ovvero il divieto di funzionamento delle slot anche negli esercizi autorizzati alla data del 2016.

Paolo Bongioanni, capogruppo regionale di Fratelli d’Italia è intenzionato, insieme al suo gruppo, a tenere il punto sulla legge che riguarda il gioco d’azzardo. Per Bongioanni non ci sarebbero comunque problemi di tenuta della maggioranza. Al contrario si potrebbe trovare un compromesso accettabile garantendo quei soggetti imprenditoriali che avevano aperto l’attività prima del 2016.