Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Approvata a Pescara con 15 voti favorevoli su 19 la mozione presentata dal consigliere comunale Massimiliano Di Pillo (M5S) riguardante l’adesione al “Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo”.

“Chiedo di aderire come Comune di Pescara a questo manifesto a cui hanno già aderito tantissimi Comuni. Serve per creare una collaborazione su questa problematica che sta rovinando moltissime famiglie. Per combattere questo grandissimo problema sociale che è il gioco d’azzardo patologico” ha detto Di Pillo.

“Oltre alle belle parole e leggi inascoltate o inapplicate, sarebbe quindi più giusto chiedere il rispetto dell’art. 32 della Costituzione. ‘La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti’. Per questi motivi l’attenzione verso una patologia devastante per molti cittadini come quella del gioco d’azzardo deve essere al primo posto. Per qualsiasi ente locale. Che sia Comune o Regione. Non bisogna mai abbassare la guardia verso questa forma di autismo tecnologico” ha concluso Di Pillo.

Commenta su Facebook