E’ ‘non collaborazione’ anche la scelta di negare i finanziamenti alle imprese di gioco, slot e scommesse legali?

“E’ innegabile che gli effetti del Dl liquidità scontano l’atteggiamento di alcuni istituti bancari che non stanno collaborando come dovrebbero e come potrebbero nell’erogazione dei finanziamenti” alle imprese”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, rispondendo al Question Time al Senato circa le misure messe in campo per aiutare le imprese colpite dall’emergenza coronavirus.

Un’atra esponente del Movimento 5 Stelle, Carla Ruocco, presidente della Commissione banche, ha denunciato “ritardi intollerabili” nei finanziamenti alle imprese, annunciando l’invio agli istituti di credito di un questionario per fare chiarezza sulla situazione.

Il fatto di negare tali finanziamenti in base alla fatto che le imprese sono classificate in base al codice ATECO scommesse e case da gioco e come tali ritenute non etiche può rappresentare una forma di ‘non collaborazione’?