L’effetto lockdown ha bloccato, come era facile prevedere, anche l’apertura di nuove Partite Iva. A marzo le nuove attività nel settore dei giochi e delle scommesse sono state in totale 19, il -74,67% in meno rispetto a a febbraio e 70,83% in meno rispetto al marzo 2019.

Advertisement

Gli effetti dell’emergenza sanitaria sono rilevabili nel mese di marzo con un calo di aperture pari al 50% rispetto a marzo 2019.