Paesi Bassi notificano alla Commissione Europea l’istituzione del “Registro centrale di esclusione dai giochi d’azzardo (Cruks)”. Il regolare periodo di stand still, della durata di 3 mesi, scadrà il prossimo 25 gennaio 2021.

Advertisement

Il Remote Games of Chance Act (di seguito: Koa) stabilisce che sarà istituito un registro centrale di esclusione dai giochi (Cruks). Il Registro centrale di esclusione dal gioco (di seguito: CRUKS) deve garantire che le persone incluse nel registro non possano più partecipare ai giochi d’azzardo offerti con una licenza olandese. Il Koa incarica il consiglio della Gaming Authority (di seguito: KSA) di tenere il registro di esclusione e di assicurarsi che i fornitori autorizzati siano collegati ad esso e possano verificare se può o meno ammettere un giocatore alla sua gamma di giochi d’azzardo. Il registro è aperto alle persone che desiderano registrarsi volontariamente per l’esclusione e alle persone che sono state ammesse involontariamente sulla base di una decisione del consiglio della KSA. CRUKS è il sistema digitale della KSA con il quale il board attua la legge.

L’applicazione CRUKS è una funzione per facilitare il processo di esclusione volontaria e involontaria dai giochi d’azzardo. Al momento della registrazione il giocatore può escludere se stesso o viene inserito dalla KSA in caso di esclusione involontaria. Il documento allegato “Descrizione applicazione Cruks 20200916” descrive l’applicazione CRUKS e le specifiche tecniche di connessione per quanto riguarda l’interfaccia tra il provider del gioco e Cruks.

I titolari di licenza per l’organizzazione di giochi d’azzardo a distanza, nei casinò e nelle sale giochi di slot machine sono obbligati a connettersi a CRUKS. Ogni volta che un giocatore visita un casinò, una sala giochi o un sito di giochi a distanza, si dovrebbe consultare CRUKS per determinare se quel giocatore è iscritto lì. I giocatori scritti in CRUKS non possono essere registrati per giochi d’azzardo remoti o accedere a un casinò o una sala giochi. Registrandosi e consultando CRUKS, è possibile combattere la dipendenza dal gioco. Tutte le richieste di licenza per offerte di giochi d’azzardo in una sala giochi, in un casinò o a distanza sono soggette a una valutazione in relazione a CRUKS. La connessione a CRUKS è una condizione necessaria per la concessione di una licenza.

Non è uno strumento discriminatorio: gli obblighi si applicano a tutti i titolari di licenze per giochi d’azzardo in una sala di slot machine, in un casinò o a distanza.

E’ necessario: CRUKS fornisce una panoramica completa dei giocatori esclusi per evitare che un giocatore rifiutato da un fornitore con licenza possa dirottare verso un altro fornitore con licenza.

Misura meno restrittiva: non è richiesto più di quanto stabilito dalla legislazione e dai regolamenti.

Proporzionale: l’applicazione e le specifiche tecniche sono comuni nel settore e nelle diverse giurisdizioni europee. Nella redazione delle specifiche tecniche e del modello di dati sono stati utilizzati, ove possibile, standard aperti (elaborati dal Forum di standardizzazione) e standard armonizzati a livello internazionale (ISO27001).