Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Entro il 16 febbraio prossimo le Regioni dovranno presentare un piano su come intendono utilizzare la parte spettante loro del fondo da 50 milioni di euro che il governo ha messo a disposizione per la prevenzione e cura del gioco patologico.

Le proposte verranno vagliate dal Ministero dello Salute mentre il parere spetterà all’Osservatorio sul gioco patologico che si è riunito oggi 25 gennaio. La prossima riunione è prevista per il 9 marzo ma intanto oggi è stato audito il maggiore della Guardia di Finanza Filippo D’Albore che ha illustrato gli interventi per contrastare il gioco illegale e gli obiettivi futuri. Si è fatto il punto quindi sulla attività dell’Osservatorio, sulla prevenzione, sulla cura e sulla normativa.

Commenta su Facebook