Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Dal 1 gennaio scorso l’imposta sulle attività di gioco in Olanda è aumentata dal dal 29 al 30,1 per cento. Il 19 dicembre scorso infatti il Senato ha votato a favore del piano fiscale 2018 che prevede appunto l’incremento della tassa.

L’aumento è però temporaneo. È inteso come copertura per la perdita di reddito che il governo deve registrare in conseguenza del ritardo del disegno di legge sui giochi d’azzardo a distanza . La tassa di gioco ritornerà al 29% sei mesi dopo l’entrata in vigore della legge.

Il Remote Gaming Act che renderà legale il gioco d’azzardo online nei Paesi Bassi a condizioni rigorose è attualmente al Senato. Il periodo di sei mesi che viene utilizzato per ridurre la tassa sul gioco d’azzardo al 29 percento, è il tempo richiesto dall’autorità di gioco per concedere le licenze ai fornitori di giochi d’azzardo sul mercato olandese. Il gioco d’azzardo online nei Paesi Bassi è attualmente vietato. Non si sa ancora quando il Senato riprenderà i lavori sul disegno di legge

Commenta su Facebook