E’ previsto per oggi l’incontro tra il Direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna,  e la società concessionaria GAMENET così come era stata richiesto da alcune organizzazioni sindacali in merito alle problematiche dei lavoratori Lottomatica.

Il 7 dicembre scorso è stata ufficializzata da International Game Technology la vendita del 100% del capitale sociale di Lottomatica Videolot Rete S.p.A. e Lottomatica Scommesse S.r.l.società del gruppo IGT e leader del settore italiano B2C delle gaming machine, delle scommesse sportive e delle attività di gioco digitale a Gamenet Group S.p.A., una controllata del fondo Apollo Global Management, Inc., società statunitense leader nella gestione di investimenti alternativi.

Pochi giorni dopo la FIOM CGIL ha chiesto che sulla operazione si aprisse “immediatamente un confronto in sede istituzionale per fornire tutte le dovute garanzie alle lavoratrici e ai lavoratori ceduti insieme alla società”. “Riteniamo che il confronto debba partire da un chiarimento sulle attività concesse dal pubblico e dalla gestione non solo nell’immediato ma anche riguardo alle prospettive rispetto alle scadenze delle stesse attività”, avevano fatto sapere.

“Dopo aver verificato l’applicazione dei contratti  e le tutele occupazionali e professionali, sarà importante discutere dell’accentramento di attività che comunque comporta l’acquisizione da parte di GAMENET (e la quota di mercato acquisita rispetto ai limiti imposti dal bando precedente), della fase transitoria tra nuovo bando e proprietà unica delle due società e del prossimo bando “, spiega FIOM CGIL annunciano l’incontro.