Nuovo Dpcm e nuova stretta in arrivo.

Sarà un fine settimana chiave quello che si accinge ad arrivare: il Governo sta già lavorando al prossimo Dpcm che andrà a stabilire nuove restrizioni a partire dal 16 gennaio.

La linea alla luce dell’impennata dei contagi covid, è mantenere una stretta, con regole rigide e la proroga di alcuni divieti, compreso quello di spostamento tra regioni almeno fino al 31 gennaio.

L’indiscrezione arriva dal Corriere della Sera, e prevede, con ogni probabilità, il rinnovo del coprifuoco alle 22, così come la chiusura di palestre, cinema e teatri.

Bar e ristoranti potranno riaprire in quei due giorni fino alle ore 18, poi solo asporto fino alle 22 e consegna a casa. Negozi aperti fino alle 20, via libera anche ai centri commerciali.

La mascherina rimane obbligatoria così come il distanziamento. Riaprono anche i circoli sportivi, ma è vietato l’uso degli spogliatoi. Restano chiuse, invece, piscine e palestre. Restano chiusi teatri, cinema, musei, mostre e sale, scommesse, slot e bingo.