Slot spente in fasce orarie sensibili a Nova Milanese (MB), dove il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità il regolamento per la prevenzione e il contrasto al disturbo da gioco d’azzardo patologico.

“Oltre al consiglio comunale abbiamo cercato di coinvolgere tutti i comuni della zona, perché solo con una rete che vada oltre i confini della singola città possiamo ottenere un’azione condivisa, più forte e che produca risultati migliori” ha spiegato l’assessore al commercio Rosa Nigro.

Previsto dunque divieto di accensione delle macchinette in determinate fasce orarie. Non sarà consentito giocare dalle 8,30 alle 11,30, dalle 14 alle 16 e dalle 21 alle 23. In programma anche campagna di sensibilizzazione e comunicazione partendo dalle scuole e per disincentivare la presenza delle macchinette nei locali, sgravi fiscali a chi decide di disinstallarle.