Entra in vigore a Napoli il nuovo regolamento comunale in materia di giochi. Si tratta del provvedimento approvato dal Consiglio Comunale una settimana fa.

Storica ed innovativa l’ha definita l’assessore Enrico Panini, frutto di un lavoro attento dei presentatori, della commissione competente e degli uffici, efficace per combattere la ludopatia, ha detto il presentatore Buono, che ha chiesto anche l’immediata esecutività, votata subito dopo.

Il provvedimento, come anticipato da Jamma, include i corner tra i punti di gioco interessati dalle limitazioni orari e stabilisce che gli orari delle attività non possono superare il limite massimo settimanale di 56 ore, salvo diversa determinazione del sindaco, nell’esercizio dei proteri previsti per legge. Gli orari delle attività sono articolati secondo la tabella allegata:

 

Relativamente alle slot e apparecchi Vlt viene precisato che linstallazione degli stessi è assogettata al rilascio da parte del Comune della licenza art.86 del TULPS e al rispetto dei requisiti previsti in materia di localizzazione requisiti dei locali. Tali disposizioni non si applicano in caso di sostituzione degli apparecchi.

Scarica il testo integrale della delibera a questo link

 

Commenta su Facebook