“Come Anci abbiamo fortemente voluto questo risultato, ora è auspicabile si trovi il giusto riconoscimento e la necessaria valorizzazione a scuola. La Città di Monza ha fatto molto per affrontare anche sui banchi scolastici temi quali la legalità, la prevenzione del gioco d’azzardo patologico e l’educazione alla cittadinanza. Ora tutte queste energie non devono essere disperse ma sono da valorizzare – conclude Maffè – dentro un percorso virtuoso, che preveda anche il recupero di iniziative come l’alternanza scuola/lavoro che creano opportunità per gli studenti, le imprese e i Comuni”. Lo ha detto Pier Franco Maffè, assessore al Comune di Monza e presidente del Dipartimento Istruzione di Anci Lombardia, intervenendo in merito al ritorno dell’Educazione civica come materia di studio la cui attuazione è stata rinviata a settembre 2020.