Lotta alle slot machine e al gioco d’azzardo; divieto di avere macchinette in funzione entro un raggio di 150 metri da luoghi sensibili, quali chiese e scuole, per le future aperture. Anche il Comune di Montesarchio (BN) ha approvato in sede di Consiglio comunale il regolamento antiludopatia.