A Monserrato (CA) approvata l’adesione al Manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo. La proposta è stata presentata dall’assessora alle politiche sociali Tiziana Mori e accolta all’unanimità dalla giunta e dal sindaco.

Si chiede un patto per impegnarsi concretamente e una nuova legge nazionale fondata sulla riduzione dell’offerta e il contenimento dell’accesso, con un’adeguata informazione e un’attività di prevenzione e cura. L’obiettivo è anche quello di ottenere leggi regionali in cui siano esplicitati i compiti e gli impegni delle Regioni per la cura dei giocatori patologici, per la prevenzione dai rischi del gioco d’azzardo, per il sostegno alle azioni degli Enti locali e il potere di ordinanza dei sindaci. Nello specifico, anche definire l’orario di apertura delle sale gioco e stabilire le distanze dai luoghi sensibili.